SEZIONI NOTIZIE

Diamo i numeri con Dejan Kulusevski: lo svedese re degli assist in Italia

di Niccolò Pasta
Vedi letture
Foto

Dejan Kulusevski è sicuramente la nota più lieta di questo inizio di stagione. Il giovane svedese sta trascinando i crociati in queste settimane, con prestazioni ogni giornata sempre più convincenti e decisive. Il classe 2000 ha raggiunto con la gara contro il Genoa i due gol in  Serie A e soprattutto cinque assist, recordman della Serie A. Ma Kulu non è solo qualità ma anche tanto sacrificio: il giovane esterno infatti è il sesto per chilometri percorsi in Serie A, e contro il Genoa è stato il giocatore che ha corso di più per tutta la partita. Questo dato farà particolarmente piacere a D’Aversa, che non ha alcuna intenzione di rinunciare allo svedese, in grado di regalargli equilibrio ma mantenendo alta la pericolosità. Kulusevski infatti, prova lo stesso numero di dribbling di Gervinho, ma se l’ivoriano riesce a saltare l’uomo nel 50% dei casi, Kulusevski ci riesce nel 64% dei tentativi. E’ anche molto preciso nel dialogo con i compagni, nonostante spesso cerchi passaggi complessi nello spazio (come ad esempio nell’assist a Cornelius contro il Torino): Kulu è il terzo giocatore del Parma per precisione nei passaggi con il 73%, dietro soltanto a Inglese e Cornelius, che però giocano molti meno palloni. Insomma, Kulusevski si sta dimostrando un campioncino e davanti a sé ha un futuro roseo: e almeno fino a giugno sarà il Parma a goderne.

Altre notizie
Lunedì 25 maggio 2020
22:03 Ultim'ora Ulivieri sulla ripresa: "Sarà una cosa arrangiata, ma ci servono i verdetti" 21:36 Ultim'ora Fiorentina, Barone avvisa: "Sarà un mercato di tanti scambi e prestiti" 21:06 News Palmieri su Haraslin: "Darà un grande contributo al Sassuolo" 20:38 Ultim'ora Vuoi collaborare con ParmaLive.com? Contattaci e scrivi della tua passione! 20:10 Ultim'ora Consiglio Federale cambia regolamento su accordi preliminari: depositi fino al 31 agosto
PUBBLICITÀ
19:36 Ultim'ora Una nuova diretta sul canale Instagram di ParmaLive! Alle 21.00 sarà con noi Gianluca Falsini 19:07 Ultim'ora Brescia, Gastaldello contro la ripresa: "Giocare alle 16.30 d'estate è scandaloso" 18:40 Primo piano A Collecchio altro giorno di allenamenti collettivi: oggi nuovo ciclo di tamponi 17:45 Ultim'ora Branconaro: "Gestione di un positivo resta il nodo più importante" 17:18 Ultim'ora Lecce, Lucioni avvisa: "La ripresa sarà da zero dopo il lungo stop" 16:49 Ultim'ora Riva: "Couto uno dei primi portati a Parma da Pastorello. Ora è mio partner in Portogallo" 16:22 Ultim'ora La benedizione del virologo Pregliasco: "Il calcio può ricominciare a porte chiuse" 16:02 Primo piano Possibile ripartenza il 13-14 giugno: i crociati recupererebbero il match col Toro 15:55 Ultim'ora FIFA: "Non possiamo intervenire sui giocatori in scadenza. E' importante muoversi collettivamente" 15:28 Ultim'ora Palermo, Pergolizzi: "Io esonerato per evitare la fine di Apolloni a Parma? Fatta scelta di immagine" 15:00 Ultim'ora Settore Giovanile, Piazzi: "Niente paura, a Parma c'è gente speciale. Torneremo a vincere assieme" 14:33 News Rizzoli: "Confronto con arbitri ok, ma tra due persone. VAR con tre figure invece di quattro" 14:05 Primo piano Asprilla: "Crespo cominciò male a Parma. Poi gli presentai un'amica e non smise più di segnare" 13:38 News Serie A 2020-2021: si pensa ad un campionato "ridotto", con playoff e playout finali 13:11 Mercato Gazzetta dello Sport - Napoli, Sepe opzione plausibile