16 punti interni, 17 esterni: dopo Genoa e Lazio, torna (quasi) in parità il computo tra casa e trasferta

di Vito Aulenti
Vedi letture
Foto

Col campionato fermo per la sosta per le nazionali, ne approfittiamo per analizzare, tramite statistiche, quanto accaduto in queste prime 28 giornate del campionato di Serie A. In particolare, questa sera vogliamo soffermarci sulla differenza tra il rendimento in casa e quello in trasferta del Parma di D'Aversa. Se fino ad inizio febbraio sembrava che la squadra ducale fosse molto più disinvolta ed efficace lontano dalle mura amiche, dopo le gare di Cagliari, Empoli e Roma le cose sono leggermente cambiate, con Bruno Alves e compagni che hanno colto solo 1 punto sui 9 a disposizione. La vittoria interna col Genoa, al contrario, ha permesso ai ducali di incrementare il proprio rendimento casalingo, azzerando così quasi completamente la differenza tra il ruolino di marcia al Tardini (16 punti) e quello lontano dalle mura amiche (17 punti).


Altre notizie