SEZIONI NOTIZIE

Sabato prima uscita ufficiale: andare avanti in Coppa deve essere un obiettivo

di Giuseppe Emanuele Frisone
Vedi letture
Foto

Sabato ci sarà la prima uscita ufficiale del Parma 2019/2020 che, opposto al Venezia, rivivrà in parte il dualismo di tre stagioni or sono, quando le due squadre battagliavano nel medesimo girone di Lega Pro dopo che entrambe erano state promosse dalla Serie D. Da lì in poi le sorti delle due società si sono rivelate diverse, con il Parma che ha raggiunto la A e i lagunari prima retrocessi in C e poi riammessi in B. Al di là di questo, sarà una prova importante perché ci darà la prima misura concreta del nuovo Parma. Certo, l'amichevole con una pari grado come la Sampdoria ha già fornito delle motivazioni importanti. Ma è con il Venezia che si inizia a fare sul serio e, sebbene l'avversario sia di una categoria inferiore, i crociati non possono prendere sotto gamba l'impegno; del resto si sa, a inizio stagione le gambe pesanti dovute alla preparazione possono giocare brutti scherzi.

PUBBLICITÀ

Oltretutto, negli ultimi anni il Parma non ha mai fatto tanta strada in Coppa Italia. Proprio la Coppa Italia, tra l'altro, è stato l'ultimo trofeo vinto dagli emiliani, nel 2002 contro la Juventus: in panchina sedeva Gedeone Carmignani. Dire che la Coppa Italia quest'anno possa diventare un obiettivo è sicuramente esagerato, ma potrebbero esserci i presupposti per andare avanti il più possibile nel tabellone. Dopo un primo anno di A e una rosa migliorata rispetto alla scorsa stagione, le condizioni sono certamente favorevoli per far bene anche in questa competizione.


Altre notizie
Giovedì 14 Novembre 2019
20:55 Ultim'ora Munari: "Un'opportunità così è importante. Mi abituerò al nuovo ruolo" 20:30 Primo piano Si salvi chi può, Bologna: vigilia di un derby importante 20:05 Ultim'ora Pausa nazionali: Dermaku stasera in campo contro Andorra 19:37 News Collecchio: core stability ed esercizi sul possesso nella doppia seduta odierna 19:10 Focus Si salvi chi può, Lecce: Liverani chiamato a un'altra impresa
PUBBLICITÀ
18:45 News Svelati i tre protagonisti misteriosi del meet and greet: sono Sprocati, Brugman e Pezzella 18:20 Avversario Bologna, palestra per Dijks e Soriano, Tomiyasu in parte in gruppo 17:55 Interviste Roma, Pastore: "Peccato per le sconfitte contro Parma e Borussia" 17:30 Focus Si salvi chi può, Genoa: anche l'altra sponda del Bisagno non sorride 17:05 Mercato Ag. Edera: "A gennaio andrà via in prestito" 16:37 Mercato Ex - Probabile futuro in Grecia per Ciciretti: ci pensa l'AEK Atene 16:10 Focus Si salvi chi può, Sampdoria: luce fioca sotto la lanterna 15:48 Settore Giovanile Under 15, Marconi convocato per il Torneo Uefa Under 15 in Portogallo 15:20 Interviste Atalanta, Percassi: "Kulusevski? A giugno valuteremo" 14:58 Mercato Se Bonifazi lascia Torino Bologna in pole. Ma il Parma non molla 14:28 Focus Si salvi chi può, SPAL: le cose non saranno Semplici 13:57 Mercato Gagliardini e Politano in uscita dall'Inter: sul centrocampista potrebbe spuntare il Parma 13:28 News La lettera di Munari: "Grazie a tutti! Non riesco a scegliere il ricordo più bello" 13:00 Focus Si salvi chi può, Brescia: Cellino chiede un Grosso miracolo 12:36 Interviste Gagliolo: “Voglio aiutare la Svezia a qualificarsi per l’Europeo”