SEZIONI NOTIZIE

Recuperare gli infortunati. L'unica cosa che può fare il Parma in questa lunga attesa

di Sebastian Donzella
Vedi letture
Foto

Dodici giornate al termine della Serie A. Giorni, settimane, forse mesi al termine dell'emergenza coronavirus. E così il Parma, come tutte le altre società sportive d'Italia, non può far altro che attendere. Eppure i gialloblù, rispetto agli altri team della massima serie, potrebbero sfruttare a proprio vantaggio una situazione comunque negativa. Come? Recuperando i tanti infortunati che hanno caratterizzato la prima parte di stagione.

PUBBLICITÀ

Fermo restando che, al momento, l'obiettivo primario del calcio italiano è evitare il default, è indubbio che i giocatori crociati finiti ko per vari motivi, seppur dalle proprie abitazioni, potranno approfittare del lungo stop ai campionati per recuperare dai rispettivi infortuni. Anche perché se il campionato attuale verrà ripreso, si dovrà giocare ogni tre giorni. E per scendere in campo tre volte a settimana serve una rosa lunga. Quella che mister D'Aversa, per colpa della sfortuna, non ha potuto avere a disposizione nella prima parte di stagione e che, in caso di ripresa, diverrà essenziale.

Altre notizie
Mercoledì 27 maggio 2020
16:05 Ultim'ora Blasi ricorda: "A Parma disputai una buonissima stagione. La Juve mi cedette ai crociati perché..." 15:37 Primo piano Melli: "Asprilla un 'videogame', Zola il più grande. D'Aversa è giudicato un passatista, ma..." 15:10 Ultim'ora Il Parma celebra la promozione del '90: "Quel 27 maggio ha cambiato per sempre la storia del club" 14:43 Ultim'ora Veron: "Dal Parma all'Inter: in Italia ho giocato in grandissimi club, ne vado orgoglioso" 14:16 Ultim'ora FIFPro: "I giocatori non sono macchine. Gare da cancellare quando si superano i 32°"
PUBBLICITÀ
13:49 News Nuova partnership nel calcio per il Gruppo Barilla: Ringo accanto alle Nazionali fino al 2021 13:22 Statistiche Kulusevski-Gervinho, coppia d'assist: terzi in Serie A 12:54 News Compleanni crociati: tanti auguri a Gervinho che oggi spegne 33 candeline 12:28 News Parma-Reggiana 2-0: trent'anni fa la prima promozione in Serie A 12:01 Interviste Kulusevski: "D'Aversa è un martello, farà una grande carriera. Bruno Alves il mio tutor" 11:35 Mercato Niente tormentone Cigarini: pronto il rinnovo con il Cagliari 11:08 Interviste Kulusevski: "Con il Torino la mia partita più bella. Con la SPAL le due più brutte" 10:41 News Domani l'incontro con Spadafora: nodi quarantena e diritti TV 10:15 Interviste Kulusevski: "Voglio chiudere in bellezza. Non penso ai gol, voglio vincerle tutte" 09:48 La Rassegna Stampa Il Messaggero: "Diritti TV, la Serie A non fa sconti a Sky" 09:20 La Rassegna Stampa Gazzetta di Parma: "Trent'anni fa il Parma entrò nella storia" 08:53 La Rassegna Stampa Tuttosport: "Juve, 11 sul mercato" 08:26 La Rassegna Stampa Corriere dello Sport: "Euroagosto" 07:59 La Rassegna Stampa La Gazzetta dello Sport, parla Kulusevski: "Voglio chiudere alla grande con il Parma" 07:30 News Il programma degli allenamenti: seduta mattutina a porte chiuse