SEZIONI NOTIZIE

Prossimi avversari: Inter, con il Sassuolo torna il sorriso. Ma prima del Parma c'è la Champions

di Giuseppe Emanuele Frisone
Vedi letture
Foto

Nella prossima gara di campionato il Parma affronterà l'Inter a San Siro, per uno dei match di cartello della nona giornata. La squadra di Antonio Conte si sta dimostrando come una delle principali candidate al ruolo di anti-Juventus, pertanto va da sé che non sarà un avversario semplice per il Parma. Andiamo dunque a dare un'occhiata più da vicino ai nerazzurri.

L'ULTIMA GARA - Nell'ultimo match l'Inter ha dato vita a un incontro davvero divertente con il Sassuolo, in cui i nerazzurri si sono imposti per 4-3. La squadra di Antonio Conte è così tornata a conquistare i tre punti dopo l'amara sconfitta con la Juventus, rimanendo in scia ai bianconeri. Non è probabilmente il massimo momento di forma per i meneghini, che comunque hanno dimostrato ancora una volta quanto è alto il loro potenziale offensivo. Basti pensare che tutti e quattro i gol sono stati messi a segno dai due attaccanti, Lautaro Martinez e Lukaku (una doppietta a testa). Ricordiamo però che, tra il Sassuolo e il Parma, l'Inter affronterà prima il Borussia Dortmund, domani sera.

PUBBLICITÀ

LA ROSA - Uno dei grandi punti interrogativi dopo il calciomercato estivo dell'Inter era proprio la rosa. L'arrivo di Antonio Conte ha infatti portato delle decisioni chiare e inequivocabili, con le esclusioni pesanti di Icardi, Perisic e Nainggolan, tutti e tre migrati verso altri lidi. In compenso, i nerazzurri hanno accolto a braccia aperte giocatori come Lukaku e Barella, oltre all'arrivo di un difensore esperto come l'uruguayano Godin. Superato lo scetticismo iniziale, i nuovi si sono dimostrati tutti funzionali alla nuova Inter di Conte: i risultati sin qui ottenuti lo dimostrano in pieno, con il secondo posto momentaneo in classifica e tutta l'intenzione di contendere lo scudetto alla Juventus fino alla fine del campionato.

COME GIOCA - Anche qui l'Inter ha scelto di cambiare rispetto all'anno scorso, con Conte che è ripartito dalla difesa a tre. Il 3-5-2 consente infatti di coprire più campo ai nerazzurri nel settore centrale del campo, con i due fluidificanti chiamati a un grande lavoro. Rigenerato Candreva nel ruolo di laterale destro, Conte ha anche lanciato un fresco ex Parma come il difensore Bastoni, titolare anche contro la Juventus e che sta trovando continuità in nerazzurro. Gran parte delle fortune dei nerazzurri passano, come detto, dall'attacco. Il Parma dovrà essere bravo a capire i possibili punti deboli della squadra di Conte, sulla quale potrebbe anche pesare la stanchezza dell'impegno europeo. Ma questo lo scopriremo solo durante il match.


Altre notizie
Domenica 17 Novembre 2019
09:20 Primo piano Gazzetta di Parma: "D'Aversa: Gervinho? Decidiamo giovedì" 08:51 Ultim'ora L'apertura del Corriere dello Sport: "Il coraggio del Mancio" 08:25 Ultim'ora L'apertura di Tuttosport: "CR7 vuole Pogba" 07:57 Primo piano L'apertura de La Gazzetta dello Sport: "Maestro Mancio" 07:30 News Il programma degli allenamenti: ripresa fissata per martedì
PUBBLICITÀ
Sabato 16 Novembre 2019
23:01 Ultim'ora Ceccarini: "Difficilmente Kulusevski si sposterà da Parma. L'Inter torna su De Paul" 22:29 Ultim'ora Mancini: "Non penso a nuovi innesti". Speranze al lumicino per Darmian 22:00 Primo piano Il tessitore - Bruno Alves: l'importanza del playmaker difensivo 21:28 Ultim'ora Lotta a tre per Riccardi della Roma: i ducali sfidano Fiorentina e SPAL 21:00 Primo piano La torre - Juraj Kucka: quanti duelli aerei con lui in campo! 20:26 Ultim'ora Under 17, Parma battuto a Pisa: non basta il gol di Traore 20:00 Primo piano Il muro - Simone Iacoponi: quando c'è lui non si passa 19:29 Ultim'ora Under 14, domani mattina crociatini impegnati in casa del Modena 19:00 Primo piano Il dodicesimo - Mattia Sprocati: sempre pronto a subentrare 18:28 Ultim'ora Bologna, oggi allenamento atletico. In gruppo il nipponico Tomiyasu 17:57 Ultim'ora Under 13, domani mattina crociatini di scena a Modena 17:30 Primo piano Lo slalomista - Dejan Kulusevski: fantasia al comando 17:01 Interviste Lucarelli sul derby: "Messaggio al Bologna? Meglio star zitti e pedalare" 16:29 Mercato Area scouting, due collaboratori in arrivo: Giuseppe Corti e Mauro Pederzoli 16:00 Focus Il raccoglitore - Simone Iacoponi: nessuno come lui in fase di recupero