SEZIONI NOTIZIE

Prato allo Stelvio - Giorno 3 con tanta palla. Ma non per Alves e Ceravolo

di Sebastian Donzella
Vedi letture
Foto

La terza giornata in casa Parma è filata via con poca corsa ma tanta palla. Chi non ne ha toccata, in realtà, sono stati Bruno Alves e Fabio Ceravolo, impegnati con delle sessioni personalizzate. A incontrare la stampa, invece, è stato Luigi Sepe, fresco di rinnovo in gialloblù, con conseguente saluto al Napoli.

MATTINA - Prima un lavoro in palestra, poi un lavoro specifico sulla difesa, in particolare sui lanci lunghi. È trascorsa così la mattinata in questo terzo giorno di ritiro a Prato allo Stelvio. Agli ordini di D'Aversa, i gialloblù hanno composto due difese: la prima formata da Gagliolo e Iacoponi centrali, con il neoacquisto Laurini a destra e l'inedito Barillà a sinistra. La seconda con Minelli e Dermaku, tra gli ultimi arrivati, come coppia nel mezzo, coadiuvati da Gazzola a destra e il giovane Kasa a sinistra. Con Scozzarella e Stulac a lanciare per loro e a ricevere sulla trequarti i palloni respinti. I quattro portieri (compreso Dini che sembra ormai a un passo dal Trapani), hanno passato la mattinata con un lungo lavoro sulle palle alte. Per gli altri, invece, seconda parte passata in palestra.

LE PAROLE DI SEPE - Prima del rientro in campo Luigi Sepe ha incontrato la stampa, commentando così l'acquisto del cartellino da parte del Parma: “La società ha fatto tantissimo per me, ha fatto in modo che diventassi tutto del Parma e di questo sono contentissimo. Ho ringraziato tutti per questo premio che mi hanno dato dopo la stagione scorsa”. E su un possibile ritorno di Inglese: "Roberto lo sento tutti i giorni perché siamo amici, ma queste sono cose che non posso decidere io. Se avessi potuto scegliere io sarebbe già qui da quando abbiamo iniziato il ritiro”.

POMERIGGIO - Pomeriggio senza grandi corse ma con tantissimo pallone. Una lunga serie di torelli ha aperto la seduta pomeridiana, con i crociati che sono passati poi a delle partitelle a campo ridotto, sempre sotto la diretta supervisione di mister D'Aversa. Lavoro a parte, invece, per Bruno Alves e Fabio Ceravolo, con il primo maggiormente impegnato in palestra e il secondo sul campo.


Altre notizie
Domenica 21 Luglio 2019
22:57 Mercato Padoin: "Io all' Hellas? Un' ipotesi che mi interessa sicuramente" 22:24 Ultim'ora Reggiana, Venturi: "Palla nei piedi al portiere? Ricordo ancora Bucci in un derby..." 21:49 Primo piano Dezi semina dubbi: dopo un ritiro così, è giusto lasciarlo andare? 21:15 News Il regalo gialloblù: ogni abbonato avrà una sciarpa in omaggio. Da martedì la distribuzione 20:39 Ultim'ora Gagliolo rassicura i tifosi: "Sto bene, sono solo un po' affaticato" 20:05 Ultim'ora Bartoli: "Frattali al Bari? Contento per lui ma perdiamo un pezzo di storia del nuovo Parma" 19:31 Settore Giovanile Delegato allo Sport Trebisacce: "Orgogliosi che il Parma ci abbia scelto per il campo estivo dell'Academy" 19:00 Primo piano Le ultime dal mercato: dopo tanti arrivi, è il momento di sfoltire la rosa 18:44 Mercato Atalanta, doppietta per Barrow nell'amichevole contro il Renate 18:17 Ultim'ora Ceravolo: "Prima parte del ritiro terminata. Ora riposo, poi si ricomincia" 17:50 Ultim'ora Ieri incontro Parma-Livorno: si è parlato di Da Cruz 17:20 Ultim'ora Scognamillo e Golfo pronti a raggiungere Dini a Trapani, stavolta non in prestito 16:48 Primo piano Corvi: "Io tifoso del Parma da sempre. Un sogno essere in ritiro con grandi calciatori" 16:18 Mercato Donsah in uscita dal Bologna: futuro turco per lui 15:51 News C. Lucarelli: "Che goduria il gol segnato contro il Parma con sombrero a Thuram" 15:19 Ultim'ora Sostituzione Gagliolo: niente di grave per il difensore italo-svedese 14:49 Ultim'ora Settore Giovanile, martedì la conferenza di presentazione dei nuovi staff 14:20 Ultim'ora Rog-Cagliari, stavolta ci siamo per davvero: domani le visite mediche 13:50 Primo piano Baraye e Ceravolo lasciano il segno. Inglese in gol, Kulusevski ok. Le pagelle di ParmaLive.com 13:15 Ultim'ora D'Aversa: "Abbiamo lavorato bene. Dezi grande professionista, felicissimo di riavere Inglese"