SEZIONI NOTIZIE

Prandelli: "Io fuori dal giro perchè senza procuratore. Ora mi dedico alle olive"

di Alessandro Tedeschi
Vedi letture
Foto

L'ex allenatore di Parma e Genoa Cesare Prandelli si è confessato ai microfoni di Calciomercato.com, parlando della sua vita ora che fatica a trovare una panchina e della sua avventura al Genoa, futuro avversario del Parma.

Il tuo nome non figura mai tra i papabili in questo viavai di panchine, perché? 
"Io non ho mai avuto e non ho tutt’ora un agente che mi rappresenta. Mi è piaciuto sempre fare tutto da solo. Oggi il mondo del calcio, esattamente come quello di tutti i giorni, è cambiato profondamente. Se non stai in vetrina, anzi se nessuno provvede a mostrarti in vetrina e a pubblicizzarti non vai da nessuna parte”.

PUBBLICITÀ

Ma allora al Genoa come riuscisti a sistemarti?
“Un autentico colpo di fortuna. Quando ero in Qatar ad allenare conobbi un avvocato milanese il quali mi chiese che cosa ci facevo lì anziché lavorare in Italia come, secondo lui, avrei meritato. Gli risposi quel che ho detto a te. Lui che collaborava con il presidente Preziosi mi fece avere un appuntamento a Genova e trovai l’accordo. Ecco com'è andata”.

Quindi ora come trascorri le tue giornate?
"Alleno, per usare un’immagine calcistica, gli ulivi della fattoria che ho acquistato nella campagna vicina a Firenze dove ho messo in piedi un olificio il quale mi sta dando un sacco di soddisfazioni. Così, quando non sono in autostrada per raggiungere Brescia o per tornare in Toscana, trascorro le mie giornate sul trattore a lavorare i campi. Del resto io, che sono nato a Orzinuovi provengo da una famiglia di contadini, ho realizzato che forse preferisco il silenzio della campagna e i profumi della terra al frastuono spesso esagerato degli stadi".

Altre notizie
Mercoledì 26 Febbraio 2020
23:10 Ultim'ora Allarme Coronavirus: rinviate a data da destinarsi le gare degli Under 22:45 News Parma femminile, posticipati i match delle regioni Emilia Romagna e Lombardia 22:20 Ultim'ora Udinese, Soldati: "Siamo dell'idea di rimandare la partita con la Fiorentina" 21:55 Ultim'ora Zola: "C'è grande concorrenza in Serie A, molte squadre giocano bene" 21:30 News E-Sport, sorteggiati i gironi del campionato di E-Serie A TIM: Parma in campo su FIFA e PES
PUBBLICITÀ
21:05 Statistiche Classifica presenze: Iacoponi a punteggio pieno. Hernani e Kulusevski sul podio 20:40 Statistiche Classifica media voto: Scozzarella resta al comando. Colombi sul podio 20:14 Primo piano SPAL come Atalanta e Lazio: dal ritorno in A, mai una vittoria 19:48 SocialParma Sepe su Instagram: "Lavorando per parare l'infortunio..." 19:22 Avversario SPAL, oggi doppia seduta. Personalizzato per Cerri e Dabo 18:55 Settore Giovanile Primavera 2, rinviata tutta la prossima giornata per l'allarme Coronavirus 18:27 Statistiche Statistiche: Parma penultimo per cross a segno ma è la quarta squadra per gol di testa 18:00 Avversario SPAL, qualche dubbio per il Parma: Di Francesco sostituisce Strefezza, gioca Fares? 17:34 News Collecchio: core stability e lavoro tattico in preparazione alla SPAL 17:05 News Infermeria: Darmian prosegue con il differenziato, terapie per Laurini 16:36 Interviste Moggi: "Coronavirus, clamore esagerato. Non è giusto che solo alcuni giochino a porte chiuse" 16:10 Editoriale Contro la SPAL attenzione a Petagna: il secondo miglior marcatore per gli estensi è Kurtic 15:42 Mercato UFFICIALE: il giovane Olawale in prestito in Finlandia. Va al TPS 15:15 Settore Giovanile Under 14, John Victor: "Bellissima esperienza, abbiamo dato tutto" 14:47 Non solo Parma Juventus-Inter in chiaro? Sky disponibile, ma la Legge Melandri lo vieta