Fallimento Parma Fc, chiesto rinvio a giudizio per Ghirardi e altri 22

di Mattia Bottazzi
articolo letto 1108 volte
Foto

Dopo tanti lunghi anni, in cui il Parma è fallito, ripartito dai Dilettanti e risalito in Serie A, non si è ancora conclusa la vicenda relativa all’ex Presidente Tommaso Ghirardi. Il pm ha infatti chiesto il rinvio a giudizio per l’ex Presidente dei crociati, indagato insieme ad altre 22 persone tra cui l’ex direttore sportivo Pietro Leonardi. Spicca anche il nome di Ermir Kodra, che acquistò la società per un euro. Oltre ad amministratori, Sindaci, dirigenti e revisore

Il Parma era già nel baratro nel luglio 2012, ma grazie ad operazioni alquanto strane e falsi in bilancio Ghirardi riuscì a resistere fino al marzo 2015, quando la società venne dichiarata ufficialmente fallita. Le accuse sono quelle di bancarotta fraudolenta aggravata, bancarotta documentale e truffa e accesso abusivo al credito.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy