SEZIONI NOTIZIE

Diretta gol in chiaro, Spadafora pronto al decreto. Ma sono tanti gli ostacoli

di Alessandro Tedeschi
Vedi letture
Foto

Il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora si è detto favorevole alla trasmissione in chiaro di Diretta Gol, come sta avvenendo in Germania per la Bundesliga, e sarebbe pronto a scrivere il decreto per superare l'ostacolo "Legge Melandri".  Ne scrive il Corriere dello Sport, secondo cui Spadafora non sarebbe però intenzionato a scrivere l’atto normativo “da solo”, ma vorrebbe che prima fosse trovato un accordo tra Lega Serie A e Sky, il principale broadcaster. 

PUBBLICITÀ

Ma tra Sky e la Lega il clima è tutt'altro che sereno, con il consiglio di Lega di oggi che potrebbe anche decidere per la il decreto ingiuntivo visto che Sky ancora non ha saldato la sesta rata. Da parte di Sky ci sarebbe anche un'apertura, a patto però di uno sconto sulla prossima stagione. Un altro ostacolo è poi rappresentato dalle tv pubbliche, RAI e Mediaset, pronte a trasmettere in chiaro Diretta Gol. La RAI ha infatti ricordato come: "Se si deroga alla Legge Melandri 'aprendo' i diritti tv criptati e autorizzandone la trasmissione in chiaro, allora bisogna 'aprire' anche i diritti tv a tutti gli operatori televisivi. Altrimenti si darebbe un ingiusto vantaggio alle pay tv che si troverebbero ad avere un pubblico potenziale moltiplicato con palese vantaggio dal punto di vista di immagine e di vendita di spazi pubblicitari. Quindi la proposta del Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha senso solo se redistribuisce i diritti a tutti. Altrimenti si rischierebbe  una gravissima violazione delle regole della concorrenza, che provocherebbe un danno enorme alla Rai e alle sue storiche trasmissioni sportive, in termini economici, di ascolti e d'immagine”. Una situazione non semplice, l'ennesima.

Altre notizie
Lunedì 13 luglio 2020
23:45 Primo piano Serie A, l’Inter vince in rimonta il posticipo sul Torino 23:35 Ultim'ora I disegni dei piccoli crociati negli spogliatoi gialloblù: nasce la Crociatini Week 23:15 Ultim'ora Kurtic: dopo 15 presenze arriva il primo sigillo in gialloblù 22:40 Ultim'ora Bologna, che amarezza: mai nella storia due gol subiti nel recupero 22:12 Ultim'ora Milan, per Pioli gara da ex: in gialloblù il minor numero di vittorie in Serie A
PUBBLICITÀ
21:45 Ultim'ora Parma, la salvezza matematica può arrivare già tra 48 ore 21:18 Ultim'ora Mercato in uscita: il Gubbio in lizza per Michele Fornasier 20:49 Primo piano Bobby English rinasce, 9 mesi dopo: tra caviglia, quarantena e Finlandia 20:22 Ultim'ora AD Sky: "Diritti tv? Si tornerà al 2015, quando nessuno aveva l'esclusiva" 19:55 Ultim'ora Milan, Ibrahimovic contro il Parma toccherà quota 100 in rossonero 19:26 Ultim'ora Sconcerti: "Rigori? Ormai i giocatori mirano le mani degli avversari" 18:58 Ultim'ora Milan, dopo la serata a Napoli subito mattinata di lavoro in Lombardia 18:29 Primo piano #ParlaCrociato: bene Inglese, un po' meno il resto del match 18:02 Ultim'ora Collecchio: defaticante per chi ha giocato ieri, esercizi e partitella per gli altri 17:34 Ultim'ora Rigori contro, solo il Lecce ne ha subiti più dei crociati 17:06 Ultim'ora Infermeria, Scozzarella va Ko: lesione al muscolo soleo sinistro 16:40 Ultim'ora Il Potenza a Parma. Per battere la Reggiana ai playoff 16:14 Ultim'ora Parma-Bologna, la photogallery del pareggio in extremis dei crociati 15:48 Ultim'ora La riflessione di Lucarelli: "Pensa cosa sarebbe successo ieri con lo stadio pieno..." 15:24 Primo piano Assemblea di Lega: al lavoro per la riapertura degli stadi. Il segnale Sky non verrà oscurato