Dalle giovanili del Parma fino alla Juventus, e ora la maglia azzurra: la parabola di Sekulov

di Giuseppe Emanuele Frisone
Vedi letture
Sekulov nel 2015
Sekulov nel 2015

Nikola Sekulov è un nome che certamente a molti dirà poco - almeno per ora - ma è strettamente legato al Settore Giovanile del Parma dell'era Ghirardi. Classe 2002, nativo di Piacenza ma di origini macedoni, Sekulov è arrivato a Parma nel 2012 (proprio dal Piacenza) per giocare con i Pulcini. Dopo il doloroso fallimento del club, avvenuto nel 2015, Sekulov ha salutato Parma vincendo il campionato di categoria con i Giovanissimi Professionisti. Svincolandosi dai crociati, il centrocampista è tornato a Piacenza (sponda Pro Piacenza) per un anno, per poi legarsi alla Juventus.

Da allora è pian piano diventato un perno delle formazioni giovanili juventine. Oggi, il classe 2002 ha diciassette anni e proprio in questi giorni è diventato completamente azzurro, dal momento che il 21 marzo è arrivata la decisione della FIFA che permetterà a Sekulov di vestire la maglia dell'Italia anche in gare ufficiali. Niente male per questo giocatorino di origini macedoni, che a Vinovo già paragonano a Marchisio...


Altre notizie