SEZIONI NOTIZIE

Ancelotti: "A Parma non contemplavo il 10. Con Crespo e Chiesa sacrificai Zola in fascia"

di Niccolò Pasta
Vedi letture
Foto

Carlo Ancelotti, in un'intervista rilasciata a Sky Sports, ha ripercorso i suoi primi anni di allenatore, quando al Parma insistette sul 4-4-2, dicendo di no a Roberto Baggio e spingendo Zola a lasciare l'Emilia per l'Inghilterra: "Il Parma è stata la prima squadra di professionisti che ho allenato e ho avuto Zola in quel periodo. All'inizio giocavo col 4-4-2, non era contemplato un 10 in quel periodo, quindi nella prima partita della stagione ho provato a metterlo ala destra. Non gli piaceva molto, ma secondo me aveva giocato bene, ma lui avrebbe voluto giocare al centro. Ma con Crespo e Chiesa davanti, gli ho trovato spazio sul lato destro. Non era così felice. Allo stesso momento, ha avuto la possibilità di andare al Chelsea a gennaio e l'ho lasciato andare".

PUBBLICITÀ

Poi il cambio di mentalità e l'adattamento di nuovi moduli adatti al parco giocatori a disposizione, grazie all'incontro con Zinedine Zidane: "Con Zidane ho provato a cambiare la mia idea sul sistema di gioco. Zidane è stato il primo giocatore che mi ha dato la possibilità di cambiare modulo e giocare in un modo differente. Quando ho avuto Zidane, al primo anno alla Juventus, ho giocato col 3-4-1-2 con Del Piero e Inzaghi davanti e Zidane alle spalle. Il secondo anno ho giocato con 4 difensori ma mantenendo due attaccanti e Zidane dietro le punte. Prima di lui ero focalizzato solo sul 4-4-2".

Altre notizie
Sabato 30 maggio 2020
22:57 Ultim'ora Signori: "Calciatori capricciosi, per Mondiali ed Europei si gioca anche prima delle 18" 22:29 Ultim'ora Ranieri: "Tornare in campo sensazione bellissima. Ai miei dico di stare attenti: non sappiamo se si potrà finire" 21:58 Ultim'ora Caprari su Instagram: "In gruppo in vista della ripresa" 21:31 Ultim'ora Toro, oggi partitella in famiglia: promosso in prima squadra il Primavera Greco 21:00 Ultim'ora Stendardo: "Kulusevski? Se il Parma lo vorrà fino a fine stagione dovrà trovare un accordo con la Juve"
PUBBLICITÀ
20:28 Editoriale Tic Tac, la ripresa è dietro l’angolo. Occhio ai cali di tensione, sarà una competizione tutta nuova. E gli inciampi saranno frequenti 19:59 Ultim'ora Torino: se col Parma sarà batosta, dirigenti pronti a intervenire duramente 19:29 Ultim'ora Aggiornamento Coronavirus: a Parma un solo nuovo caso e nessun decesso 18:59 Ultim'ora Calcagno: "Giocare alle 16 è un problema. Durata contratti? Non possono modificarla enti esterni" 18:30 Ultim'ora Collecchio: oggi lavori di riscaldamento e partita a tutto campo 18:00 Primo piano Faggiano: "Giusto ricominciare. I nostri giocatori hanno dimostrato spirito di appartenenza" 17:31 Ultim'ora Lanini: "Parma opportunità importantissima. Sogno di giocare in A" 17:01 Ultim'ora Cagliari, Giulini: "Speriamo si possa riaprire qualche settore dello stadio già a fine luglio" 16:32 News Thuram sugli ululati razzisti: "Ho subito capito che il problema non ero io, ma chi li faceva" 16:02 News Genoa, Criscito avverte il Parma: "Pronti a ripartire da dove eravamo rimasti" 15:33 Non solo Parma Coppa Italia, c'è l'ok di massima di Spadafora per anticipare di un giorno le semifinali 15:03 News Gravina: "Stiamo cercando di giungere ad un accordo per la proroga dei contratti fino al 31 agosto" 14:35 Non solo Parma Ferrero: "Alla Samp abbiamo avuto 15-17 casi di Covid, ma siamo felici di tornare a giocare" 14:05 News Milan, il debutto di Ibrahimovic dopo il lockdown potrebbe essere col Parma 13:32 News Malagò: "Calcio bravo a voler ripartire senza aggirare gli ostacoli"