SEZIONI NOTIZIE

Le ultime dal mercato: Laxalt lontano, Conti e Sala più vicini. Spunta Fila

di Sebastian Donzella
Vedi letture
Laxalt
Laxalt

Una giornata che sembra tranquilla ma che potrebbe, sotto sotto, nascondere ulteriori novità di mercato. Con Ferragosto ormai alle porte, il Parma continua a monitorare numerose situazioni ben note da tempo. E, in particolare, cerca di fare affari col Milan: sempre più difficile arrivare a Laxalt, i crociati preleverebbero comunque volentieri Conti dal club rossonero. E spunta anche un nome nuovo, direttamente dalla Polonia: il terzino Karol Fila. Per quanto riguarda le uscite, da registrare il forte interessamento del Pescara per Baraye frenato però dall'ingaggio dell'attaccante in uscita dal team gialloblù. Di seguito le ultime del mercato odierne: 

ASSE COL MILAN: LAXALT E CONTI: un arrivo possibile, uno sempre più lontano. Il Parma continua a guardare in casa Milan per migliorare la propria rosa. Molto probabilmente non sarà Diego Laxalt a vestire la maglia gialloblù. Per il laterale mancino in uscita, i rossoneri vogliono 15 milioni di euro. Una cifra ritenuta troppo alta dalla dirigenza crociata. Nel frattempo, però i crociati non mollano la pista che porta ad Andrea Conti: bisognerà convincere il giocatore ad andare via da Milano. Una trattativa, insomma, che potrà sbloccarsi solamente gli ultimi giorni di mercato.

PUBBLICITÀ

CONTINUA L'INTERESSE PER SALA: il Parma non demorde. Per la difesa il nome più gettonato continua a essere quello di Jacopo Sala. I gialloblù continuano a monitorare la situazione del terzino di proprietà della Sampdoria, forti del fatto che con i blucerchiati vi è una forte amicizia. Arrivare al giocatore, però, non sarà affatto semplice. I gialloblù, comunque, non mollano la presa da settimane e potrebbero, in extremis, riuscire a ottenere il sì del giocatore.

DALLA POLONIA SPUNTA FILA: si chiama Karol Fila. È nato nel 1999, è polacco e di professione fa il terzino. È questo l'identikit dell'ultimo giocatore accostato al Parma. Sul calciatore, di proprietà del Lechia Danzica, vi sarebbe anche la Sampdoria. Dall'est Europa l'allenatore del giovane prospetto rivela che ancora offerte ufficiali non ne sono arrivate ma non si escludono a breve. A riportare la notizia è SampdoriaNews.net. Per la propria linea verde, insomma, il Parma si guarda continuamente intorno.

Altre notizie
Lunedì 13 luglio 2020
23:45 Primo piano Serie A, l’Inter vince in rimonta il posticipo sul Torino 23:35 Ultim'ora I disegni dei piccoli crociati negli spogliatoi gialloblù: nasce la Crociatini Week 23:15 Ultim'ora Kurtic: dopo 15 presenze arriva il primo sigillo in gialloblù 22:40 Ultim'ora Bologna, che amarezza: mai nella storia due gol subiti nel recupero 22:12 Ultim'ora Milan, per Pioli gara da ex: in gialloblù il minor numero di vittorie in Serie A
PUBBLICITÀ
21:45 Ultim'ora Parma, la salvezza matematica può arrivare già tra 48 ore 21:18 Ultim'ora Mercato in uscita: il Gubbio in lizza per Michele Fornasier 20:49 Primo piano Bobby English rinasce, 9 mesi dopo: tra caviglia, quarantena e Finlandia 20:22 Ultim'ora AD Sky: "Diritti tv? Si tornerà al 2015, quando nessuno aveva l'esclusiva" 19:55 Ultim'ora Milan, Ibrahimovic contro il Parma toccherà quota 100 in rossonero 19:26 Ultim'ora Sconcerti: "Rigori? Ormai i giocatori mirano le mani degli avversari" 18:58 Ultim'ora Milan, dopo la serata a Napoli subito mattinata di lavoro in Lombardia 18:29 Primo piano #ParlaCrociato: bene Inglese, un po' meno il resto del match 18:02 Ultim'ora Collecchio: defaticante per chi ha giocato ieri, esercizi e partitella per gli altri 17:34 Ultim'ora Rigori contro, solo il Lecce ne ha subiti più dei crociati 17:06 Ultim'ora Infermeria, Scozzarella va Ko: lesione al muscolo soleo sinistro 16:40 Ultim'ora Il Potenza a Parma. Per battere la Reggiana ai playoff 16:14 Ultim'ora Parma-Bologna, la photogallery del pareggio in extremis dei crociati 15:48 Ultim'ora La riflessione di Lucarelli: "Pensa cosa sarebbe successo ieri con lo stadio pieno..." 15:24 Primo piano Assemblea di Lega: al lavoro per la riapertura degli stadi. Il segnale Sky non verrà oscurato