SEZIONI NOTIZIE

Rassegna - Carmignani: "Importante muovere la classifica. Con il Milan partita congeniale al Parma"

di Alessandro Tedeschi
Vedi letture
Foto

Gedeone Carmignani, ospite di sportparma.com, ha così analizzato il percorso dei ducali dopo il pareggio di Reggio Emilia contro il Sassuolo: "L’importante è muovere la classifica, al di là delle prestazioni. In questo momento non facendo vittorie la classifica dipende anche dagli altri. Se vinci non ti interessa quello che fanno gli altri, ma se pareggi o perdi devi guardarti alle spalle. Per un discorso completo sulla classifica però bisogna aspettare Atalanta-Empoli di questa sera: una clamorosa vittoria dell’Empoli a Bergamo potrebbe riscrivere il finale di stagione. L’Atalanta è in condizione psico fisica eccezionale e per me resta la favorita per il 4° posto; comunque è sempre una partita da giocare, tra due squadre che giocano a bene a calcio".

La sfida di ieri: "Col Sassuolo è stata una partita giocata tra due squadre stili diversi. Sassuolo molto possesso palla, il Parma chiuso, occupando tutti gli spazi difensivi, cercando di ripartire. Naturalmente tutto questo dipende dalle caratteristiche dei giocatori che hai a disposizione e dal lavoro svolto in estate. E’ difficile che il Parma possa giocare diversamente da così. Il Sassuolo ha creato di più, Sepe è stato bravo, anche se l’occasione più grande l’ha avuta il Parma con il rigore di Ceravolo. Il modulo? Salvo situazioni di emergenza, è inutile cambiare il modo di giocare a un mese e mezzo dalla fine del campionato. Ora conta solo il risultato, non il sistema di gioco. D’Aversa deve cercare di ottenere il meglio dal gruppo che ha a disposizione.

Quella al Milan: "Sarà una partita difficile per il Parma ma anche per il Milan. La squadra di Gattuso ha grandi motivazioni dopo la vittoria con la Lazio. Il Milan giocherà solo per vincere se vuole inseguire il sogno Champions, anche perché la classifica è molto corta, le pretendenti al quarto posto sono agguerrite. Dal punto di vista tattico sarà una partita più congeniale per il Parma, sperando di avere i giocatori nelle condizioni migliori, su tutti Gervinho”.


Altre notizie
Giovedì 20 Giugno 2019
13:38 Ultim'ora Con Kanoutè al Parma, Galano e Da Cruz verso Pescara 13:13 Ultim'ora Srna rifiuta Parma e Hajduk Spalato. Il terzino verso il ritiro 12:49 Primo piano Il futuro di Luca Siligardi: salvo offerte irrinunciabili sarà ancora crociato 12:24 Ultim'ora Napoli, prima le cessioni. Partiranno in sei: Rog e Ounas verso Parma 12:01 Ultim'ora Piace Donsah, centrocampista del Bologna: effettuati i primi sondaggi 11:36 Ultim'ora Trattativa ai dettagli per Sprocati all'Hellas Verona 11:10 Mercato Chiusura in arrivo per Kanoutè dal Pescara 10:45 Primo piano Il futuro di Jacopo Dezi: addio vicino, la Serie B lo (ri)chiama 10:20 Mercato Nei prossimi giorni incontro per Balotelli, e si segue anche Mancuso 09:56 Mercato Repubblica - Laurini in uscita da Firenze: andrà al Parma
09:31 Mercato Il Parma prende Kulusevski dall'Atalanta: arriva in prestito 09:04 La Rassegna Stampa L'apertura di Tuttosport: "Sarri, c'è Rabiot!" 08:35 La Rassegna Stampa Gazzetta di Parma: "Il sogno di mezza estate è sempre Balotelli". Ma spunta l'idea Mancuso 08:07 La Rassegna Stampa L'apertura del Corriere dello Sport: "Sarri da CR7" 07:40 La Rassegna Stampa L'apertura de La Gazzetta dello Sport: "Minitalia ora rischia". E il Parma va su Kulusevski
Mercoledì 19 Giugno 2019
23:52 Mercato Sportitalia - Frattali vicino al Bari 23:32 News Under 21, 90 minuti in campo per Bastoni e Dimarco 23:04 Mercato Non sarà a Parma il futuro di El Kaddouri: vicinissimo allo Standard Liegi 22:36 Settore Giovanile Under 13, tredicesimo posto al Torneo Città di Limite e Capraia 22:10 News Il Parma Quarta Categoria va a Coverciano: Lucarelli consegna la fascia da Capitano