SEZIONI NOTIZIE

Barillà: "Pensiamo di partita in partita, nelle difficoltà ci compattiamo"

di Niccolò Pasta
Vedi letture
Foto

Intervenuto in zona mista dopo la vittoria a Marassi con la Samp, Antonino Barillà ha così commentato la gara dei crociati: “Vengo da un mese un po’ difficile ma stiamo stringendo i denti per cercare di colmare le assenze e oggi è andata bene”.

Siete tornati a saper soffrire?
“Noi abbiamo interpretato la partita come l’avevamo preparata in settimana. Sapevamo che era un campo difficile con la Samp in difficoltà ma che è una squadra che va rispettata per le qualità che ha. Potevamo chiuderla in ripartenza, Sepe è stato bravo a parare il rigore e abbiamo portato tre punti a casa”.

In classifica avete raggiunto il Napoli:
“La classifica non la guardiamo se non alla fine. Il campionato di Serie A è molto difficile e non possiamo permetterci di fare passi falsi. Dobbiamo pensare di partita in partita e poi tirare le somme”.

PUBBLICITÀ

Il Parma l’ha sbloccata subito:
“Era una partita che avevamo preparato così, eravamo convinti di venire qui a fare il nostro gioco, siamo passati in vantaggio e poi la Samp, sotto di un gol, ha accettato di metterci un po’ in difficoltà ma alla fine potevamo chiuderla con qualche ripartenza in più. Siamo stati bravi a non concedere e Sepe è stato bravo sul rigore”.

Quando il Parma è in difficoltà tira fuori il meglio:
“Questo è un gruppo che cresce giorno dopo giorno. Lottiamo con tante assenze, mancano Inglese e Scozzarella, tanti ragazzi che possono fare la differenza per noi. Questo gruppo nelle difficoltà si compatta di più e oggi è stata l’ennesima dimostrazione”.

Tu come stai?
“Piano piano sto cercando di togliermi qualche fastidio che mi porto dietro da un po’. Ho da lavorare ancora un po’ ma piano piano recupero”.

A centrocampo siete universali:
“Sono cambiati gli interpreti ma l’importante è che il risultato è sempre lo stesso. C’è rispetto tra di noi, voglia di lottare per un unico obiettivo e questa è la cosa importante”.

Altre notizie
Giovedì 13 agosto 2020
23:00 Mercato Per Agoumé è ormai sfida tra Genoa e Crotone: Parma indietro 22:30 News Diventa fan di ParmaLive.com su Facebook! 22:12 Ultim'ora Castellacci: "Protocolli vanno cambiati ora. Porte chiuse conditio sine qua non" 21:45 Editoriale Atalanta miracolo sportivo? No, è tutto frutto della programmazione. Un modello che potrebbe ispirare il Parma, e altre squadre di seconda fascia 21:16 Ultim'ora Scatto Hellas per Bonaventura: gli scaligeri propongono un biennale
PUBBLICITÀ
20:48 Ultim'ora L'arbitro Rocchi: "Ero scettico sul VAR, ma è un ottimo strumento" 20:19 Primo piano Barillà saluta e va al Monza: se ne va uno dei protagonisti dell'ultimo triennio 19:49 News Segui 24h su 24 la tua squadra del cuore: diventa follower di ParmaLive.com! 19:20 Mercato Almeno in quattro su Sebastiano Esposito, ma l'Inter concede solo il prestito 18:54 News Aggiornamento Coronavirus: 37 nuovi casi in Emilia Romagna, +5 a Parma 18:25 Mercato Martella verso il prestito in C: su di lui l'interesse del Gubbio 17:58 News Ritiri, per primo partirà il Benevento. Da fissare i raduni per Inter e Atalanta 17:30 Mercato Il giovane Leotta va alla Caratese: qui trova l'ex crociato Gigli 17:01 Non solo Parma Pro Vercelli, avvicendamento in panchina tra ex crociati: accordo con Modesto, via Gilardino 16:33 Mercato Ag. Barillà: "Trattativa avviata con il Monza. Ufficialità dopo Ferragosto" 16:03 News Il Parma si radunerà il 23 agosto: il ritiro sarà a Collecchio 15:38 News Serie A 2020/21: per Inter e Atalanta ipotesi rinvio della prima giornata 15:10 News Larini: "A Parma ho avuto la fortuna di vedere grandissimi talenti come Buffon, Cannavaro e Crespo" 14:40 News Inizia il nuovo corso targato Carli: il ds incontra D'Aversa per definire il Parma che verrà 14:12 News Il Genoa sceglie Vincenzo Italiano. Niente D'Aversa, sarà lui il nuovo tecnico