SEZIONI NOTIZIE

Barillà: "Pensiamo di partita in partita, nelle difficoltà ci compattiamo"

di Niccolò Pasta
Vedi letture
Foto

Intervenuto in zona mista dopo la vittoria a Marassi con la Samp, Antonino Barillà ha così commentato la gara dei crociati: “Vengo da un mese un po’ difficile ma stiamo stringendo i denti per cercare di colmare le assenze e oggi è andata bene”.

Siete tornati a saper soffrire?
“Noi abbiamo interpretato la partita come l’avevamo preparata in settimana. Sapevamo che era un campo difficile con la Samp in difficoltà ma che è una squadra che va rispettata per le qualità che ha. Potevamo chiuderla in ripartenza, Sepe è stato bravo a parare il rigore e abbiamo portato tre punti a casa”.

In classifica avete raggiunto il Napoli:
“La classifica non la guardiamo se non alla fine. Il campionato di Serie A è molto difficile e non possiamo permetterci di fare passi falsi. Dobbiamo pensare di partita in partita e poi tirare le somme”.

PUBBLICITÀ

Il Parma l’ha sbloccata subito:
“Era una partita che avevamo preparato così, eravamo convinti di venire qui a fare il nostro gioco, siamo passati in vantaggio e poi la Samp, sotto di un gol, ha accettato di metterci un po’ in difficoltà ma alla fine potevamo chiuderla con qualche ripartenza in più. Siamo stati bravi a non concedere e Sepe è stato bravo sul rigore”.

Quando il Parma è in difficoltà tira fuori il meglio:
“Questo è un gruppo che cresce giorno dopo giorno. Lottiamo con tante assenze, mancano Inglese e Scozzarella, tanti ragazzi che possono fare la differenza per noi. Questo gruppo nelle difficoltà si compatta di più e oggi è stata l’ennesima dimostrazione”.

Tu come stai?
“Piano piano sto cercando di togliermi qualche fastidio che mi porto dietro da un po’. Ho da lavorare ancora un po’ ma piano piano recupero”.

A centrocampo siete universali:
“Sono cambiati gli interpreti ma l’importante è che il risultato è sempre lo stesso. C’è rispetto tra di noi, voglia di lottare per un unico obiettivo e questa è la cosa importante”.

Altre notizie
Venerdì 17 Gennaio 2020
23:32 Ultim'ora Under 13, domani derby con la Reggiana per iniziare il girone di ritorno 23:10 Ultim'ora Pres. Pordenone: "Rigore Frosinone inesistente. Ho già pagato con il Parma due anni fa" 22:45 Statistiche Classifica presenze: primo gettone per Kurtic. Inglese sale a quota 10 22:22 Statistiche I precedenti con Di Bello: ha arbitrato il successo dei crociati a Napoli 21:57 Settore Giovanile Under 14, inizia il girone di ritorno: c'è il derby di categoria con la Reggiana
PUBBLICITÀ
21:35 Primo piano Verso Juventus-Parma: Gervinho ko, Sarri recupera Ronaldo 21:09 Avversario Juventus, Rabiot: "All'andata era un'altra partita. Kulusevski? Ha gran potenziale" 20:46 Mercato Sky - Scozzarella, si tratta il rinnovo fino al 2022: no al Perugia di Cosmi 20:24 News Gnocchi: "Kulusevski, il CR7 del Parma. D'Aversa persona di grande ironia" 20:01 News Conferenza pre-partita: domani alle 14 appuntamento stampa con D'Aversa 19:41 News Collecchio: seduta rigenerante per i reduci della Coppa Italia 19:20 News Niente Juve per Gervinho: dolore alla coscia, il risultato degli esami 19:00 Mercato Le ultime dal mercato: si segue De La Vega. Fiorentina su Caprari 18:34 Settore Giovanile Under 15, domenica sfida complicata contro il Genoa 18:08 Statistiche Classifica minuti giocati: torna a muovere la classifica Inglese. Sale Grassi 17:42 News Anticipi e posticipi fino alla 30^ giornata: date, orari e programmazione tv 17:16 Settore Giovanile Under 16, match d'alta quota contro il Genoa a Collecchio 16:50 Mercato Obiettivo Caprari: ci prova la Fiorentina, ma le parti sono lontane 16:22 Mercato Si sblocca la trattativa Dini-Avellino: a breve il portiere si trasferirà in Campania 15:55 Avversario Juventus, Ronaldo si allena regolarmente. Domani Sarri in conferenza stampa