SEZIONI NOTIZIE

Mihaila la sorpresa di Parma-Udinese: Gervinho non è più intoccabile

di Redazione ParmaLive.com
Vedi letture
Foto
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Guardando il bicchiere mezzo pieno, il lunch match di domenica ci ha lasciato in eredità la buona prova offerta da Valentin Mihaila, che fa ben sperare per le restanti partite del girone di ritorno. Quella di ieri è stata la conferma definitiva di quanto di buono si è sempre detto sul suo conto, sin dal suo arrivo durante il mercato estivo, quando fu prelevato dall'Universitatea Craiova. Un investimento con lungimiranza quello fatto dal presidente Krause, incline a ringiovanire ulteriormente la rosa, come confermato dalla politica mostrata anche nella sessione invernale con l'acquisto di profili come Man, Zirkzee e Zagaritis. L'esterno romeno classe 2000, fino a dicembre indisponibile perché tenuto fuori da una fastidiosa pubalgia, si è presentato ai tifosi crociati soltanto nell'anno nuovo, disputando spezzoni di gare e manciate di minuti qua e là per favorirne l'inserimento graduale. All'Olimpico contro la Lazio negli ottavi di Coppa Italia gioca tutta la partita e trova il suo primo e ad ora unico gol con la maglia del Parma, lasciando ottime impressioni riguardo le sue qualità tecniche e doti atletiche. Nei 78' giocati ieri contro l'Udinese ha dimostrato ancora di poter reggere il peso di una maglia da titolare, con la spensieratezza e l'incoscienza di un ragazzo di 20 anni, capace di giocate di alto livello e colpi in grado di spaccare la gara ed impensierire la difesa avversaria. A farne le spese è stato Gervinho, mandato in tribuna per scelta dell'allenatore, così come Kurtic. L'attaccante ivoriano, tenuta fisica permettendo, è sempre stato considerato un intoccabile nell'11 titolare, ma è sotto gli occhi di tutti che non stia attraversando il suo miglior periodo di forma e i numeri dicono che il gol non arriva dalla doppietta segnata a Marassi contro il Genoa in quella che rimane ad oggi l'ultima vittoria dei crociati, datata 30 novembre 2020. Che sia questo lo stimolo giusto per tornare a lottare per guadagnarsi una maglia da titolare e dimostrare di avere ancora motivazioni e poter ancora fare la differenza ad alti livelli? Nell'attesa che arrivi quel momento, Mihaila pare averlo scalzato nelle gerarchie.

Altre notizie
Domenica 07 marzo 2021
13:00 Ultim'ora Cassano: "Sbagliata la scelta del Parma di richiamare D'Aversa" 12:41 Ultim'ora Cagni: "Fiorentina, almeno 45 minuti alla morte li voglio vedere" 12:15 Primo piano Serie A, alle 12.30 in campo Roma e Genoa. Tre gare alle 15.00 11:49 Ultim'ora Parma occhio: la Fiorentina in casa non fa  sconti contro chi lotta per la salvezza 11:23 Ultim'ora Gravina: "Il calcio mette a disposizione i suoi hub sportivi per accelerare le vaccinazioni"
10:55 Ultim'ora Tuttosport - Novità Grassi nel Parma. Per la viola c'è Bonaventura 10:40 Ultim'ora Corriere dello Sport - Gagliolo si sposta al centro, con Pezzella a sinistra. Davanti ancora Kucka 10:25 Ultim'ora La Gazzetta dello Sport - Torna Inglese dall'inizio. Pezzella e Iacoponi dal primo minuto 10:10 Ultim'ora Sky - Torna Busi sulla fascia destra. Davanti Mihaila-Karamoh-Kucka 09:48 Ultim'ora L'apertura di QS sulla Fiorentina: "E' spareggio. Firenze bolle" 09:21 Ultim'ora Corriere dello Sport con la vittoria contro la Lazio: "Juve, fiamme negli occhi" 08:53 Ultim'ora Tuttosport sulla Juve: "Più forti di tutto (anche di un arbitro incapace)" 08:30 Primo piano Fiorentina-Parma, le probabili formazioni di ParmaLive.com 07:58 Ultim'ora L'apertura de La Gazzetta dello Sport: "Juve, canta Morata"
Sabato 06 marzo 2021
23:28 Ultim'ora Melli: "Con la Fiorentina partita decisiva per il Parma, viola più tranquilli" 23:04 Avversario Spezia, Italiano: "Oggi ho rivisto la stessa squadra del secondo tempo di Parma" 22:38 Primo piano Serie A, la Juve batte la Lazio in rimonta. Domani si riparte da Roma-Genoa 22:12 Editoriale Tanti attaccanti tra i convocati, ma pochi in condizione: Gervinho carta da giocare a gara in corso, enigma centravanti. Che sfortuna Valenti: l'infortunio arriva nel momento sbagliato 21:45 Ultim'ora L'Under 18 come i "grandi": domani in campo alle 15 contro la Fiorentina 21:18 News Serie A, l'Udinese batte il Sassuolo e ipoteca la salvezza. In campo Juve e Lazio