SEZIONI NOTIZIE

Il Parma torna in B, la sterilità offensiva di Liverani e la fragilità difensiva di D'Aversa. I numeri a confronto

di Alessandro Tedeschi
Vedi letture
Foto
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

La matematica retrocessione del Parma in Serie B è arrivata con quattro turni di anticipo sul termine del campionato, mentre l'avvicendamento tra D'Aversa e Liverani è arrivato dopo 17 gare. Questo significa che ad oggi entrambi i tecnici hanno guidato la squadra per lo stesso numero di gare in questo campionato, con scarsi risultati per entrambi. 12 punti raccolti da mister Liverani, una media di 0.70 punti a partita, 8 invece da D'Aversa, con un'impietosa media di 0.47.

Ma se nella prima parte di campionato, con Liverani, il problema principale pareva essere l'attacco, capace di segnare sole 14 reti, chiudendo senza trovare la via della rete per ben 9 volte, con D'Aversa l'attacco è riuscito a trovare una maggiore facilità nella ricerca della rete, con il bottino che sale a 22, ma a farne le spese è stato il rendimento difensivo. Se erano 33 le reti subite dal Parma di Liverani (comunque una media di quasi 2 reti a partita), sotto la guida D'Aversa i crociati hanno subito ben 38 reti.

Un rendimento non sufficiente sotto entrambe le guide tecniche, soprattutto in fase difensiva dove nessuno dei due tecnici è riuscito a trovare la quadra e a dare solidità ad un reparto che per tutta la stagione ha subito una media di 2.08 reti a partita. 

LIVERANI
17 partite
14 reti fatte
33 reti subite

D'AVERSA
17 partite
22 reti fatte
38 reti subite

Altre notizie
Venerdì 14 maggio 2021
23:00 News Aggiornamento Coronavirus: +92 casi a Parma, nessun decesso 22:33 Ultim'ora Bressan: "Il Cagliari ha svoltato la stagione con la vittoria con il Parma" 22:07 Ultim'ora Sconfitte subite nei minuti di recupero: con la Lazio la sesta del campionato 21:40 Ultim'ora Sassuolo, allenamento pomeridiano in vista del Parma. Magnanelli a parte 21:13 Primo piano Verso Parma-Sassuolo: D'Aversa perde anche Osorio. Nei neroverdi torna Djuricic
20:45 News Collecchio: attivazione, giochi di posizione e partita su campo ridotto 20:21 Ultim'ora Salgono gli infortunati: ko anche Osorio. Trauma distorsivo per il difensore 20:00 Statistiche I precedenti del Parma con Piccinini: sette partite, mai sconfitti 19:34 Avversario Sassuolo da Europa in trasferta: sarebbe sesto in classifica 19:10 Interviste Krause: "Sto ricevendo tanto affetto che forse non merito. Fatto tutto il possibile per il Parma" 18:45 News Lazio, Inzaghi: "Derby non è una gara come le altre. Col Parma ci abbiamo creduto fino alla fine" 18:18 News Genoa, Regno: "La vittoria di Parma ci ha fatto credere nella salvezza. E' stata importantissima" 17:51 Mercato Nicolussi Caviglia potrebbe ripartire dal Pisa: forte l'interesse dei toscani 17:25 Interviste Krause: "Parma progetto a lungo termine. Stadio? Importante, ma non posso mettere la curva in un lounge box" 16:57 Avversario Sassuolo, De Zerbi pronto a rilanciare Djuricic e Maxime Lopez dall'inizio 16:31 News Crotone, Ursino: "L'anno prossimo la Serie B sarà una sorta di A2" 16:05 Avversario Il Sassuolo sogna l'Europa: i tre punti a Parma saranno fondamentali 15:37 Statistiche Parma-Sassuolo, i precedenti al Tardini: bilancio in leggero vantaggio per i crociati 15:10 Interviste Krause: "Innamorato del Parma, voglio tramandare ai bambini la mia passione" 14:43 News Fiorentina, Commisso: "Quanto ha pagato il Parma Krause? Io ho messo 350 milioni qua"