SEZIONI NOTIZIE

Il muro - Simone Iacoponi: quando c'è lui non si passa

di Giuseppe Emanuele Frisone
Vedi letture
Foto

E' Simone Iacoponi il vero "muro" del Parma in questa stagione sino a questo momento. Il difensore toscano, arrivato a metà della stagione in Serie C del Parma dalla Virtus Entella, è sempre stato uno dei fedelissimi di mister D'Aversa. Il tecnico abruzzese ci ha visto giusto: anche dopo la promozione in Serie A ha sempre puntato su di lui, ed è stato ripagato dalle ottime prestazioni del centrale.

PUBBLICITÀ

MURO - Con un totale di 63 contrasti vinti, Iacoponi è il giocatore ad averne vinti di più in casa Parma. Nel conteggio pesa ovviamente anche il fatto che Iacoponi sia stato sin qui il giocatore di movimento più presente: non si è mai assentato, anzi, non ha mai saltato una partita dall'inizio del campionato 2018/2019. Un altro segno evidente della grande fiducia che il mister ripone in lui. Con un anno in più di esperienza nella massima serie, Iacoponi è giunto alla sua seconda stagione da titolare in Serie A. Una stagione, peraltro, in cui si sta dimostrando a suo modo protagonista, dal momento che il numero di contrasti vinti lo pone al secondo posto nella statistica complessiva della categoria.

IL CONFRONTO IN SERIE A - Dicevamo che Iacoponi è il secondo giocatore della Serie A per contrasti. Davanti a lui, infatti, c'è solo Fabio Lucioni del Lecce, che di contrasti ne ha vinti 68, con un rating di 6.35. Lo stesso numero di contrasti vinti da Iacoponi (63) è stato totalizzato dal centrale del Milan, Alessio Romagnoli. Scorrendo, nella classifica dei migliori "muri" della categoria troviamo altri difensori di grande valore, come la sorpresa del Verona, Amir Rrahmani (55), l'esperto Cristian Zapata del Genoa (50) o il promettentissimo bresciano Andrea Cistana (45).

Altre notizie
Giovedì 12 Dicembre 2019
18:16 Ultim'ora Infermeria: differenziato per Inglese e Scozzarella, terapie per Kucka e Karamoh 17:51 Ultim'ora Napoli-Parma, storie di ex: Sepe e due anni da dodicesimo in Campania 17:25 Interviste Giuffredi: “Sepe sta parando l’impossibile, chissà che a Napoli qualcuno non si penta” 17:00 Avversario Napoli, Ghoulam lavora parzialmente in gruppo. Possibile convocazione col Parma 16:33 Interviste Samp, Ranieri: "Col Parma giocato bene, ma sbagliato troppi gol"
PUBBLICITÀ
16:09 Avversario L'arrivo di Gattuso ha riacceso l'entusiasmo: Curva B quasi esaurita 15:45 Primo piano L'ultima vittoria del Parma a Napoli nel 2013: a decidere il match fu Cassano 15:20 Non solo Parma Il Genoa ha un nuovo direttore sportivo: è Francesco Marroccu 14:53 Non solo Parma Milan, Pioli super con le emiliane: tre vittorie su tre. Domenica col Sassuolo per l'en plein 14:27 News Ferrari: "Felici di aver trovato una soluzione ai problemi sorti con Lizhang" 14:04 News Lizhang: "Felici di poter continuare un'avventura iniziata nelle categorie inferiori" 13:39 News Nuovo Inizio e Link International: raggiunto un accordo per lo sviluppo del club 13:13 Mercato Previsto incontro Inter-Atalanta: accordo per Kulusevski, da convincere il Parma 12:48 Avversario Napoli, Gattuso cerca un play: Allan verso un ruolo da mediano basso 12:22 Mercato Niente Champions, ma mercato al top: l'Inter vuole rinforzi 11:56 Avversario Napoli, Gattuso lavora sulla testa: ieri colloquio con i senatori 11:31 Mercato Atalanta, tante pretendenti per Barrow: c'è anche il Parma 11:05 News Napoli-Parma: designato il signor Di Bello di Brindisi 10:40 News Niente trasferta a Napoli. Il comunicato dei tifosi: "Limite di tolleranza superato" 10:14 Mercato Il Bologna guarda in casa Torino per la difesa: Lyanco o Bonifazi