Venezia, Tacopina: "A questo punto dell'estate bisognerebbe parlare solo di partite e calcio giocato"

di Mattia Bottazzi
articolo letto 1073 volte
Foto

In un'estate in cui hanno fatto più rumore i fallimenti e le vicende Parma e Chievo Verona, la Serie B è ancora nel caos più totale. Lo sa bene il Presidente del Venezia Joe Tacopina, che al Corriere del Veneto ha parlato di questa difficile situazione del calcio italiano: "Ormai, a questo punto dell'estate, si dovrebbe parlare solo di partite e di calcio giocato. Mi sembra che regni la disorganizzazione più totale".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy