Scala: "Juve irraggiungibile per tutti. Il Parma? Non l'ho seguito"

di Nico D'Agostino
articolo letto 657 volte
Foto

Ex allenatore e presidente del Parma, il "mitico" Nevio Scala è stato raggiunto dai microfoni di TMW ed ha espresso il suo parere sulle candidate allo scudetto, glissando un po' sul suo Parma: "La Juve è una squadra imbattibile, le altre lottano per il secondo posto. E' il ritornello degli ultimi anni. Non vedo nessuno che possa dar fastidio ai bianconeri, come società e come squadra. Chi dice che la Juve è dieci anni avanti a tutti, ha ragione. L'Inter di Spalletti? Ha avuto un avvio difficile e ora si sta riprendendo. Auguro a Luciano che è un amico di trovare la quadratura del cerchio, ma ripeto: a mio parere la Juve è irraggiungibile. Il Napoli di Ancelotti? Per migliorare, il Napoli deve vincere ma la Juve, come ho detto, è invincibile. Carlo comunque è saggio, vende poco fumo, è realista, sa come affrontare le questioni. Credevo partisse meglio però durante l'estate sono stati ceduti giocatori importanti e non sono stati rimpiazzati in modo adeguato. Però è anche vero che siamo all'inizio e per giudizi più approfonditi bisogna aspettare. Il Parma? Non l'ho seguito, il mio tempo è limitato. Auguro ai tifosi del Parma di arrivare all'Olimpo del calcio ma credo sia difficile".


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy