Di Carlo: "Il Parma non va sottovalutato. Occhio alle ripartenze"

di Alessandro Tedeschi
articolo letto 457 volte
Foto

In una lunga intervista concessa a Radiosei, l'ex allenatore crociato Domenico Di Carlo si è soffermato anche sul Parma, in vista della partita contro la Lazio. Queste le sue parole: "Complimenti al Parma perché lo scorso anno in Serie B giocava nello stesso modo: aspettava nella propria metà campo, si chiudeva bene e ripartiva con gran velocità. Ha aggiunto Inglese e Gervinho, perfetti per il gioco del Parma. In Serie A è più semplice per loro perché a fare la partita sono gli altri, in più adesso in difesa hanno Bruno Alves che dà sicurezza a tutti. Il Parma non va sottovalutato, va aggredito però rispettandolo perché se si lascia spazio alle sue ripartenze arriva in porta. Inzaghi è bravissimo a preparare le partite, se alza i ritmi la partita la vince"


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy