Dalè: "Anni importanti alla Cremonese. A Parma le cose non sono andate come avrei voluto"

di Giuseppe Emanuele Frisone
articolo letto 397 volte
Foto

Intervistato da Freezeland.it a proposito dell'arrivo del primo giocatore delle isole Faroer nel campionato italiano, il ds del Breno (squadra di Eccellenza Lombarda) Enrico Dalè è tornato anche a parlare sulla sua recente esperienza al Parma, in cui ha avuto un incarico come osservatore. Non proprio lusinghiero il giudizio di Dalè: "Ho iniziato la mia carriera come scout ed ho lavorato con tanti ds importanti. La mia esperienza fondamentale nella mia breve carriera è stata al Mantova, con cui abbiamo vinto il campionato di Serie D. Con la Cremonese ho vissuto tre anni importanti per la mia crescita professionale, mentre a Parma le cose non sono andate come avrei voluto". 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy