Conti in regola e Tardini a norma per la A, ottenute le Licenze Nazionali 2018-19

di Nico D'Agostino
articolo letto 1280 volte
Foto

Lo aveva annunciato qualche giorno fa l'Amministratore Delegato Luca Carra ed oggi è arrivata la certificazione della Co.Vi.Soc: il Parma ha i conti in regola. Inoltre anche lo Stadio Tardini rispetta tutti i criteri infrastrutturali per partecipare al campionato di Serie A. Ecco il comunicato ufficiale della società crociata, apparso sul sito ducale: "Il Parma Calcio 1913 comunica di aver ricevuto in data odierna comunicazione da parte della Co.Vi.So.C., che ha esaminato la “documentazione prodotta da codesta società e tenuto conto di quanto certificato dalla Lega Nazionale Professionisti Serie A“, e successivamente ha “riscontrato il rispetto dei criteri legali ed economico-finanziari previsti per l’ottenimento della Licenza Nazionale ai fini dell’ammissione al Campionato di Serie A 2018/19“.

Il Parma Calcio 1913 comunica altresì di aver ricevuto, sempre in data odierna, comunicazione da parte della Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi, che ha esaminato “la documentazione prodotta relativa allo Stadio Ennio Tardini di Parma“, ha “tenuto conto della certificazione favorevole della Lega Nazionale Professionisti di Serie A” e successivamente “ha riscontrato il rispetto dei criteri infrastrutturali previsti per l’ottenimento della Licenza Nazionale ai fini dell’ammissione al Campionato di Serie A 2018/19“. La medesima commissione ha riscontrato anche “il rispetto dei criteri sportivi ed organizzativi previsti per l’ottenimento della Licenza Nazionale ai fini dell’ammissione al Campionato di Serie A 2018/19“.

 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy