Rassegna stampa - Parma-Pescara, sarà sfida tra sistemi di gioco speculari

di Giuseppe Emanuele Frisone
articolo letto 87 volte
Foto

Sabato pomeriggio il Parma affronterà una squadra che giocherà col modulo speculare rispetto a quello dei crociati. La vera differenza è la storia che il 4-3-3 di Zdenek Zeman porta con sé: spregiudicatezza, tagli e profondità sono le parole d'ordine del tecnico boemo. Un modulo spettacolare che però lascia, in qualche occasione ampi spazi in difesa che hanno portato il Pescara e tutte le squadre di Zeman ad incassare parecchi gol. Un 4-3-3 molto diverso da quello del tecnico del Parma Roberto D'Aversa che, nonostante a tratti abbia mostrato, sia in questa che nella passata stagione un bel gioco, stenta a decollare in fase offensiva. Il modulo di D'Aversa richiede più sacrificio agli esterni che devono aiutare di più la fase difensiva, cosa che costringe a limitare un pò la fase offensiva. Si spera che la partita di sabato, con questi due moduli a confronti, regali spettacolo e bel gioco.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI